sabato 7 febbraio 2009

Finalmente!!! - ???, Norvegia - Agosto 1987

(AT LAST!!! - ???, Norway - August 1989)

Dopo un'attesa di quasi 24 ore finalmente è arrivato il traghetto per le Lofoten. Il bello di viaggiare senza una tabella di marcia è che già dopo una settimana dalla partenza smetti di guardare gli orari di treni e traghetti. Arrivi al porto, pianti la tenda e aspetti, godendoti il panorama, aiutato in questo caso dal sole di mezzanotte. In bicicletta è comunque difficile dire "tra tre giorni devo essere lì perchè parte il traghetto". Dipende dal meteo, dalle salite e sopratutto dalla voglia di pedalare, non essendo io uno sportivo per natura e non essendo perciò la bicicletta lo scopo ma solo il mezzo del viaggio. Lungo il tragitto ho incontrato molti cicloturisti che avevano tabelle di marcia che neanche al Giro d'Italia! Da un lato li ammiravo perchè molto più in forma di me, dall'altro non capivo questa fretta se non pensando che per loro la parte sportiva era forse più importante di quella turistica. O più semplicemente perchè, essendoci portati, riuscivano a fare entrambe le cose senza fiatare, al contario del sottoscritto. Per non parlare di quei motociclisti ed automobilisti che se non facevano 800 Km al giorno non ci stavano dentro. Qui di sportivo c'era ben poco, solo tempi ristretti.

Va anche detto che questi sono luoghi si disabitati, ma non è certo il Sahara. Se proprio rimani indietro, se piove a dirotto o non hai voglia di pedalare, una corriera, un treno o al limite un passaggio li rimedi sempre. Questa filosofia valeva in questo caso dove i limiti di tempo erano molto allungati, ma si potrebbe far valere anche per viaggi più brevi. Il problema è che, se hai solo pochi giorni a disposizione, non fai in tempo ad entrare nella giusta mentalità che è già ora di tornare a casa. Insomma, certi stili vengono bene da giovani. Poi gli impegni...

After waiting for almost 24 hours, the ferry finally arrived. The good part of traveling without a schedule is that after a while you stop looking at train and ferry timetables. You arrive at the station, pitch the tent and just wait contemplating at the scenery, maybe helped by the midnight sun.

Nessun commento:

Lettori fissi